Osmium-Sales
Monopolio

Monopolio

Comunicazione monopolio di osmio cristallino

L’osmio è un metallo prezioso e viene commerciato a livello internazionale. Si trova spesso nelle miniere di platino insieme al platino. L'osmio viene spesso offerto come composto, ad esempio come tetrossido di osmio. L'osmio viene separato dagli altri metalli dal punto di vista metallurgico ed è abbastanza puro per essere utilizzato, soltanto dopo alcune fasi di lavorazione. A differenza degli altri metalli nobili, la forma pura di osmio non viene versata in barre, bensì imbottigliata. In questa fase, si parla della cosiddetta spugna di osmio. La spugna di osmio è la forma grezza di osmio, che viene utilizzata anche per la cristallizzazione. Il processo di cristallizzazione è il processo di riposizionamento degli atomi nel cristallo, con il fine di creare una nuova struttura cristallina. Man mano che la struttura cristallina cambia, cambiano anche le proprietà chimiche e fisiche.  

Questa comunicazione monopolio si riferisce esclusivamente all'osmio cristallino.

Il processo di cristallizzazione non è molto conosciuto nella comunità scientifica e non è disponibile per altre aziende. L'osmio cristallino è quindi commercializzato esclusivamente dal tedesco «Osmio Institut zur Inverkehrbringung und Zertifizierung von Osmium GmbH». L'osmio nella sua forma cristallina è disponibile solo per l’Istituto Osmium tedesco menzionato sopra da un'unica fonte in Svizzera. Il complesso processo - la cristallizzazione dell'osmio - è attualmente gestito solo dal fornitore in Svizzera.

Il processo, complesso, pericoloso e anche costoso, non è protetto da brevetto. Per ottenere un brevetto di processo, ogni processo deve essere spiegato e illustrato in dettaglio. La divulgazione in un brevetto creerebbe un modello del processo e quindi la possibilità di imitazione. Anche se il brevetto di processo fornisce una protezione, in caso di contraffazione è necessario avviare costose procedure di tutela del brevetto.  Di conseguenza, al momento si è rinunciato a brevettare il processo.

Il tedesco «Osmio-Institut für Inverkehrbringen und Zertifizierung von Osmium GmbH» ha stipulato un accordo esclusivo con il fornitore in Svizzera senza limiti di tempo. Lo scopo dell'accordo è un'introduzione regolamentata nel mercato tramite l'Istituto tedesco, che è stato incaricato esclusivamente dalla società svizzera per l'introduzione nel mercato. Il personale dell'istituto è obbligato ad agire secondo rigorosi principi scientifici e a fornire per ogni pezzo di osmio un certificato di autenticità.

Inoltre, l'Istituto Osmium in Germania mantiene una banca dati, in cui è possibile ricercare a livello internazionale le scansioni dei pezzi di osmio attualmente in circolazione. Lo scopo della banca dati è quello di rendere possibile un confronto della struttura cristallina di un pezzo autentico di osmio con la sua scansione all’interno della certificato. Ogni proprietario di osmio ha il diritto di recuperare in qualsiasi momento i dati sul suo osmio all’interno di questa banca dati in quanto proprietario legittimo. La prova viene effettuata inviando o inserendo l’Osmium-Identification-Code, fornito con ogni pezzo di osmio. L’Osmium-Identification-Code è codice alfanumerico con otto valori.

Poiché l'osmio viene introdotto sul mercato soltanto dall'Istituto tedesco Osmium, esiste un monopolio legato al monopolio per la cristallizzazione, ovvero il processo di modifica della struttura cristallina dell'osmio.

Anche il prezzo formulato in Svizzera è legato al monopolio. Attualmente, l’osmio non è soggetto a un sistema di trading. Il prezzo non è mappato tramite un corso. Tuttavia, l'offerta di osmio grezzo e la domanda di osmio cristallino hanno un’importanza significativa nella definizione del prezzo. Il prezzo viene formato e pubblicato ogni giorno, tenendo conto dei seguenti aspetti chiave:

Offerta di osmio grezzo, fornitura di Offcut di osmio cristallino per la ridistillazione, contratti di opzione per l'osmio grezzo, riserva attuale di osmio grezzo, numero dei forni per la cristallizzazione, costo dell'elettricità, costi del personale, costi per la sicurezza in laboratorio, residui, certificazione e costi di imballaggio, riduzione dei prezzi per l'osmio cristallino, domanda di osmio cristallino, vendite correnti di osmio cristallino e diversi fattori meno rilevanti. L'aspetto più importante del prezzo giornaliero è il tasso di raccolta. Per tasso di raccolta si intende la quantità di osmio che può essere utilizzata dopo la raccolta dei cristalli e non deve essere restituita al processo. Lo spreco risultante di cristalli inutilizzabili deve essere ri-distillato più volte e ricristallizzato con grande sforzo tecnico e finanziario.

Gli Istituti Osmium di altri Paesi del mondo hanno il compito di mettere in circolazione l'osmio a livello locale e di certificarne l'autenticità.

 

 

Osmium-Institut zur Inverkehrbringung und Zertifizierung von Osmium GmbH

Am Mösl 41
82418 Murnau am Staffelsee

Email:
Telefono: +49 89 744 88 88 88

© 2022
Fenster schließen
Monopolio